Anche quest’anno dall’1 maggio al 30 giugno sarà in vigore il fermo biologico a tutela dei ricci di mare e, come ogni anno, rispetteremo scrupolosamente questo importante periodo dell’anno perchè, per noi, fare ristorazione significa anche amare il nostro mare e il nostro territorio rispettando i loro ritmi naturali.

Ecco perchè è impostante rispettare il fermo biologico.

Il fermo biologico serve a garantire il ripopolamento della specie: i ricci di mare hanno un accrescimento molto lento e sono un anello importante nella catena alimentare dei mari; si nutrono di alghe, e a loro volta sono da nutrimento per i pesci. Il consumo indiscriminato porterebbe all’aggravamento dello stato di salute dei mari italiani.Nei mesi di fermo biologico il riccio di mare si riproduce: le uova depositate da esemplari femmina, che in questi due mesi si trasformano in esemplari maschio (dovete sapere che il riccio di mare è una straordinaria specie ermafrodita), vengono fecondate. Gli aculei primari, presenti sulle piastre del dermascheletro, sono molto grandi e articolati su un tubercolo della corazza, circondato da fibre muscolari che ne consentono il movimento; sulla superficie esterna sono presenti altri organi di piccole dimensioni, i pedicelli ambulacrali, terminanti con delle ventose, con funzioni principalmente deambulatorie. I ricci vivono a profondità relativamente basse, popolando le praterie di posidonia di cui si nutrono e sarebbe fin troppo facile pescarli in questo periodo, bloccando del tutto il ripopolamento della specie e dei nostri fondali marini, già troppo sfruttati.

Annunci
Posted by:maxpuleo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...